Attivare il metabolismo energetico

Aumentare l'energia, mantenere l'efficienza

Il metabolismo energetico può essere sovraccaricato da una condizione di iperacidità. Se gli acidi si accumulano nell'organismo, possono compromettere la produzione di energia nelle cellule. Questo è dovuto al fatto che l'eccesso di acidi si ripercuote sull'attività degli enzimi, gli "strumenti" del metabolismo energetico. In questo modo l'organismo perde efficienza.

Le sostanze minerali basiche influiscono positivamente sul metabolismo

La funzione tampone può essere potenziata con l'assunzione di sostanze minerali basiche, contribuendo, in tal modo, a neutralizzare l'acidità in eccesso e a stabilizzare l'equilibrio acido-base. L'assunzione di sostanze minerali basiche influenza il metabolismo dei carboidrati e ciò ha un impatto positivo sul metabolismo energetico cellulare, favorendo il meccanismo fisiologico deputato alla produzione di energia.

Questo risultato non si raggiunge solo con l'equilibrio acido-base

Le sostanze minerali basiche e i preziosi oligoelementi favoriscono l'equilibrio acido-base e sostengono il meccanismo fisiologico deputato alla produzione di energia. Lo zinco contribuisce a mantenere l'equilibrio acido-base ed è importante per il metabolismo dei carboidrati e per le funzioni cognitive. Il magnesio è utile per ridurre la fatica e l'esaurimento fisico e, insieme al calcio, sostiene il metabolismo energetico.

Per sostenere e promuovere il suo metabolismo

L'attività sportiva attiva il metabolismo. Una camminata veloce, salire le scale invece di prendere l'ascensore o andare in bicicletta sono attività ideali che possono essere integrate facilmente nella vita di tutti i giorni. Sudare di tanto in tanto fa bene alla circolazione.

Bere almeno 2 litri d'acqua minerale al giorno, succhi di frutta senza zucchero o, in alternativa, anche infusi alla frutta o erbe. Bere molto è indispensabile per favorire l'eliminazione degli acidi in eccesso attraverso i reni. 

Cercare di rilassarsi consapevolmente tutti i giorni. Lo stress continuo altera il metabolismo e favorisce l'iperacidità. Esercizi di respirazione, yoga o un bagno rilassante aiutano a ridurre lo stress quotidiano.

Prendersi il tempo necessario per mangiare, perché la sensazione di sazietà si avverte solo dopo un buon quarto d'ora. In questo modo si evita di mangiare troppo e al contempo s'impara a gustare il cibo in modo più consapevole.

Preparare al mattino una porzione di frutta e verdura da assumere durante la giornata. Ciò consente di evitare i dannosi spuntini quando la fame si fa sentire.

Quale Basica® è adatto a me?

Prodotti Basica®