Se la conosci, la eviti

Cause dell'iperacidità

Alimentazione e organismo iperacidificato

Per trovare la causa dell'iperacidità, è molto importante studiare attentamente l'alimentazione. Gli alimenti contenenti proteine animali (carne, pesce, latticini) possono essere la causa dell'iperacidità. Un organismo iperacidificato è il risultato di un'alimentazione eccessivamente ricca di cereali (soprattutto pane) e povera di frutta fresca, verdura e insalata.

Gli alimenti proteici in evidenza

La causa dell'iperacidità è quindi il consumo eccessivo di alimenti proteici o acidificanti. Gli alimenti ricchi di proteine - carne, pesce, latticini e cereali - contengono un'elevata percentuale di aminoacidi in cui è presente lo zolfo (cisteina e metionina) e per questo vengono metabolizzati in acidi dall'organismo. Anche i composti contenenti fosfati, come quelli presenti nella carne, negli insaccati e nelle bibite, forniscono acido fosforico, altra sostanza che ha un effetto negativo sull'equilibrio acido-base. La nostra tabella degli alimenti aiuta a scoprire quali alimenti possono essere la causa dell'iperacidità.

Sapore acido significa iperacidità?

Si ritiene spesso che gli alimenti dal sapore acido siano anche fonti di acidità. Ma non è affatto così, anzi è proprio il contrario: i frutti dal sapore acido, come gli agrumi, sono ricchi di sostanze minerali basiche, che hanno un effetto basico sull'organismo iperacidificato.

Organismo iperacidificato da digiuni e diete

Sia una dieta, sia la rinuncia totale ai cibi durante il digiuno inducono modifiche fondamentali nell'equilibrio acido-base e possono, quindi, essere causa dell'iperacidità. Un organismo iperacidificato è il risultato della decomposizione dei lipidi. Da questo processo di decomposizione dei grassi, possono formarsi i cosiddetti "chetoacidi", che inducono l'iperacidità, con conseguente peggioramento del rendimento metabolico complessivo. La crisi da dieta o da digiuno, che di solito subentra dopo pochi giorni, è la conseguenza di un organismo iperacidificato che non riceve una quantità sufficiente di sostanze minerali basiche. Per evitare che ciò avvenga, è necessario garantire un apporto di frutta, verdura e insalata sufficiente o affiancare la dieta con un integratore alimentare basico.

Quale Basica® è adatto a me?

Prodotti Basica®