Regolazione acido-base:

Come l'organismo crea l'equilibrio

L'alimentazione può regolare l'equilibrio acido-base

La regolazione dell'equilibrio acido-base è necessaria per mantenere costante il valore del pH nel sangue. Molti fattori svolgono un ruolo decisivo in questo processo. Tra questi, soprattutto le sostanze nutritive che assumiamo con l'alimentazione svolgono un ruolo decisivo sull'equilibrio acido-base, indirizzando i processi metabolici in un verso o nell'altro. Tuttavia, anche quando respiriamo o svolgiamo un'attività fisica, nelle cellule si accumulano continuamente acidi sotto forma di prodotti di scarto della produzione di energia, che vanno a modificare in tal modo il pH del sangue. Per prevenire in generale un eccesso di acidità, nell'organismo avvengono automaticamente diversi processi di regolazione.

Possibilità di regolazione dell'organismo

Regolazione acido-base attraverso i sistemi tampone fisiologici

Il nostro organismo è dotato di un sistema tampone estremamente efficiente che gli consente di regolare l'equilibrio acido-base. I tamponi sono dispositivi di sicurezza che contrastano le oscillazioni del pH nei fluidi corporei e nelle cellule, soprattutto per mantenere costante il pH del sangue. Componenti importanti di questo sistema tampone sono, ad esempio, il bicarbonato basico disciolto nel sangue e l’emoglobina, che conferisce il colore rosso al sangue. Il bicarbonato è in grado di legare gli acidi, formando acido carbonico, che si scompone in acqua e anidride carbonica. L'anidride carbonica viene espirata attraverso i polmoni. Lo zinco è un cofattore dell'enzima anidrasi carbonica, che interviene nella formazione del bicarbonato e svolge quindi un ruolo importante nella regolazione dell'equilibrio acido-base. Attraverso l'azione dei sistemi tampone e il mantenimento costante del valore del pH nel sangue, si impedisce agli acidi in eccesso di provocare danni.

Il bicarbonato disciolto nel sangue è in grado di legare gli acidi, formando acido carbonico, che si scompone in acqua e in anidride carbonica. L’anidride carbonica viene espirata attraverso i polmoni. In questo modo il pH del sangue può essere corretto in modo rapido ed efficace. Per mantenere nel tempo l’efficienza di questo sistema, i tamponi si devono rigenerare continuamente. Per questo è fondamentale l'apporto di sostanze minerali basiche fornite all’organismo con l’alimentazione.

Reni e polmoni: eliminazione ed espirazione di acidi

Gli organi più importanti per la regolazione dell'equilibrio acido-base sono i reni e i polmoni. I reni sono gli unici organi in grado di eliminare direttamente l'acido dall'organismo. I polmoni contribuiscono tramite la respirazione ad assicurare un pH costante nel sangue a breve termine. In questo modo, l'organismo può regolare l'equilibrio acido-base aumentando l'espirazione di anidride carbonica.

Il tessuto connettivo come deposito di acidi 

Se il sistema tampone raggiunge i propri limiti e il rene non è più in grado di eliminare gli acidi, per mantenere condizioni metaboliche ottimali l’organismo deve togliere immediatamente questi acidi “dalla circolazione”. Ciò avviene depositando gli acidi nel tessuto connettivo, che per le sue caratteristiche fisiche è particolarmente adatto a questo scopo. In questo modo si stabilizza il valore del pH nel sangue, ma la capacità del tessuto connettivo di legare l'acqua diminuisce. L'apporto dell'oligoelemento rame può aiutare a mantenere un tessuto connettivo normale.

Compensazione degli acidi attraverso le sostanze basiche liberate dalle ossa

Per regolare l'equilibrio acido-base, l'organismo utilizza i propri depositi di sostanze basiche, vale a dire le ossa. Questo è un altro modo per mantenere costante il pH del sangue. Per compensare l'iperacidità, vengono liberate dalle ossa delle sostanze minerali basiche. Se questa condizione persiste per un lungo periodo, l'equilibrio fisiologico fra osteogenesi e osteolisi si sbilancia sempre di più, con conseguente aumento della perdita di sostanza ossea. L'apporto dei minerali calcio e magnesio contribuisce alla salute delle ossa.

Quale Basica® è adatto a me?

Prodotti Basica®